Con il nuovo Be Free EVO Tesla, Leasys Rent lancia il primo abbonamento a lungo termine a Model Y

Grazie alla nuova formula, sarà possibile guidare Model Y in abbonamento mensile per privati ed aziende, con prezzo bloccato per 24 mesi e restituzione anticipata senza penali.

Be Free EVO Tesla è 100% digitale, senza anticipo e facilmente accessibile: per sottoscriverla occorre solo una carta di credito.

L’auto è disponibile già dopo 48 ore, con la possibilità di restituirla dopo il primo mese senza penali.

Be Free EVO, il primo abbonamento a lungo termine all’auto in Italia, si amplia e abbraccia la tecnologia e il design di Tesla. Leasys Rent lancia la formula Be Free EVO Tesla, con cui sarà possibile mettersi alla guida di Model Y in abbonamento mensile, fino a 24 mesi, gestito con la flessibilità di un noleggio a breve termine.





Dedicata a privati, liberi professionisti e aziende, Be Free EVO Tesla è una soluzione digitale, senza anticipo e facilmente accessibile: per sottoscriverla occorre solo una carta di credito, con cui effettuare il pagamento del canone mensile fisso. La nuova formula permette di abbonarsi e avere Model Y dopo sole 48 ore. Inoltre il canone, della durata massima di due anni, comprende i primi 1.500 km di percorrenza. E nel caso cambiassero le esigenze di mobilità, con Be Free EVO sarà possibile restituire l’auto, senza alcuna penale, anche dopo il primo mese.

L’iscrizione al nuovo abbonamento a Model Y è molto semplice: basta acquistare il voucher, su Amazon o presso un Leasys Mobility Store, registrarsi sul sito di Be Free EVO e pagare la quota relativa al primo mese di noleggio. Entro due giorni, l’auto sarà disponibile presso i Mobility Store abilitati all'e-parking di Roma, Milano, Torino, Bologna, Firenze, Padova, Parma, Piacenza, Pisa, Reggio Emilia, Sanremo e Venezia.

Con l’iscrizione a Be Free EVO Tesla, si avranno a disposizione 60 minuti di guida al mese del car sharing LeasysGO! per un anno. Inoltre, abbonandosi a Model Y, si potrà usufruire dei numerosi servizi offerti da Tesla tramite la propria app, tra cui la verifica dello stato di carica in tempo reale, la localizzazione e l’apertura a distanza del veicolo, il controllo dei contenuti multimediali a disposizione dei passeggeri.